DAD – Didattica a Distanza

La scuola “Benedetta Cambiagio” in  seguito alla normativa del Governo riguardo l’emergenza epidemiologica da  COVID-19 ha deciso di adottare in questo periodo la modalità di “Didattica a Distanza ” tramite le piattaforme G Suite e Classroom.

La Comunità scolastica vuole rimanere vicino alle famiglie e dare vita ad “un ambiente di apprendimento ” per trasmettere ai nostri alunni un senso di “normalità” e di vicinanza forte e concreto.

 

Regolamento per la Didattica a Distanza (DAD)

Il presente regolamento disciplina le modalità di realizzazione ed erogazione della Didattica a Distanza (di seguito DAD), metodologia utilizzata in sostituzione della modalità in presenza al fine di garantire il successo formativo e la continuità dell’azione educativo-didattica, attesa l’emergenza legata alla pandemia da COVID -19 che ha determinato la sospensione delle lezioni in modalità ordinaria.
Come piattaforma tecnologica abilitante alla DAD è stata individuata la “G Suite for Education”, attivata dalla Scuola Paritaria dell’Infanzia e Primaria BENEDETTA CAMBIAGIO nella versione standard, offerta da Google in forma gratuita per le scuole.
La scuola Cambiagio è stata accreditata da Google per l’utilizzo della piattaforma “G Suite for Education” con il dominio cambiagio.online
La descrizione dei servizi e delle funzionalità della piattaforma “G Suite for Education” di Google, che offre una suite di strumenti progettati per aiutare educatori e studenti a imparare e innovare insieme, è disponibile al seguente link:
https://edu.google.com/intl/it_it/products/gsuite-for-education
Il presente regolamento si applica a tutti gli utenti titolari di un Account su dominio @cambiagio.online (es. insegnanti, alunni, personale A.T.A., etc.) e la sua accettazione è condizione necessaria per l’attivazione e l’utilizzo dell’Account.
Per gli studenti è indispensabile il consenso firmato dai genitori.
Copia del regolamento è pubblicata sul sito web della scuola: http://scuolacambiagio.it

Art. 1 – Definizioni
Viene di seguito riportato il significato dei termini utilizzati nel presente regolamento:
• Scuola: Scuola Paritaria dell’Infanzia e Primaria BENEDETTA CAMBIAGIO, Via della Moletta 10/28, 00154 Roma (RM)
• Amministratore di Sistema: il responsabile incaricato dal Dirigente Scolastico per l’amministrazione tecnica del servizio
• Servizio di DAD: piattaforma “G Suite for Education”, messa a disposizione dalla scuola per le attività di DAD
• Fornitore del Servizio (Service Provider): Google Ireland Limited, con sede in Gordon House, Barrow Street, Dublin 4, Ireland
• Utente: colui che accede ai servizi di DAD, utilizzando per l’autenticazione un Account del Servizio di DAD
• Account: dati identificativi dell’utente, composti da nome utente e password, che gli consentono di accedere al Servizio di DAD

Art. 2 – Descrizione e finalità̀ del Servizio di DAD
Il Servizio di DAD offerto consente a ciascun utente di accedere alla piattaforma “G Suite for Education”, che offre una serie di strumenti e funzionalità utili a supportare le attività di DAD.
Tutti i servizi offerti dalla “G Suite for Education” sono accessibili da PC, mediante un browser web (scelta consigliata Google Chrome), oppure da smartphone Apple o Android, mediante le APP mobile dedicate disponibili sui rispettivi Store.
Nello specifico, ciascun utente dotato di un Account su dominio @cambiagio.online potrà usufruire di servizi di DAD quali ad esempio:
– Google Calendar: https://calendar.google.com/
Consente di gestire l’organizzazione delle attività dei vari gruppi (es. assegno del giorno, orari delle videolezioni, etc.)
– Google Classroom: https://classroom.google.com/
Consente di organizzare le attività didattiche delle singole classi (assegno, correzione compiti, etc.)
– Google Drive (Gdrive): https://drive.google.com/
Consente di memorizzare file, video, etc. sul Cloud di Google (es. allegati ai compiti, video o audio messaggi)
– Google Hangouts Meet: https://meet.google.com/
Consente di effettuare videochiamate e videolezioni
– Google Jamboard: https://jamboard.google.com/
Offre una lavagna digitale su cui scrivere o condividere contenuti multimediali
– Google Mail (Gmail): https://mail.google.com/
Offre servizi di posta elettronica (es. per comunicazioni e-mail tra studenti ed insegnanti)
Il Servizio di DAD offerto dalla Scuola è inteso come supporto alla didattica, alle comunicazioni istituzionali, ai progetti ed ai servizi correlati con le attività̀ scolastiche in generale: pertanto tutti gli strumenti disponibili ed accessibili sulla “G Suite for Education” devono essere utilizzati esclusivamente per tali fini.
Nel caso in cui l’accesso ai Servizi di DAD offerti venga effettuato da minori, l’utilizzo dei servizi dovrà essere sempre effettuato sotto la tutela e la responsabilità dei rispettivi genitori o tutori.

Art. 3 – Utenti autorizzati ad accedere al Servizio di DAD
a) Al Servizio di DAD possono accedere, in qualità di utenti, le seguenti tipologie di personale: Dirigente Scolastico, Personale A.T.A., Insegnanti, Rappresentanti di Classe e Alunni.
b) Ciascuna delle categorie di utenti precedentemente elencata avrà specifici ruoli e privilegi di accesso e di utilizzo dei servizi offerti.
c) Le credenziali di accesso al Servizio DAD sono fornite dall’Amministratore di Sistema, o da un suo delegato.
d) Tali credenziali sono personali e non cedibili, e rimarranno valide ed attive a tempo determinato per tutta la durata del rapporto lavorativo o didattico con la Scuola.
e) A ciascun alunno delle classi per cui è attiva la DAD viene creato un Account di accesso come utente al Servizio DAD, che rimarrà valido fino al termine del percorso di studi presso la Scuola. Tale Account viene fornito al genitore/tutore dall’Amministratore di Sistema, o da un suo delegato.
f) Altre categorie di utenti possono richiedere la creazione di un Account, sempre in relazione alle necessità didattiche o di servizio; in tal caso l’accoglimento della domanda è a insindacabile giudizio del Dirigente Scolastico.

Art. 4 – Organizzazione ed erogazione dei Servizi di DAD
Il Servizio di DAD è organizzato nel seguente modo, mediante gli strumenti indicati della piattaforma “G Suite for Education”.
Videolezioni
a) Le videolezioni verranno effettuate tramite lo strumento Hangouts Meet
https://meet.google.com/
b) L’accesso è consentito agli utenti in possesso di Account del dominio @cambiagio.online
c) Per accedere con un account di Google non appartenente al dominio @cambiagio.online occorre che l’organizzatore della videolezione ammetta l’ospite esterno
Classi virtuali
a) Le classi virtuali sono organizzate sullo strumento Classroom
https://classroom.google.com/
b) Per ciascuna delle classi viene messa a disposizione degli alunni una specifica Classroom, identificata da un codice univoco
c) All’interno di Classroom vengono veicolate da parte della Scuola o delle Insegnanti informazioni quali:
o Annunci di classe
o Assegno dei compiti
d) L’accesso è consentito solo agli utenti in possesso di Account del dominio @cambiagio.online
Calendario attività
a) Tutte le attività (videolezioni, appuntamenti, etc.) verranno inserire all’interno dello strumento Calendario
https://calendar.google.com/
b) Le informazioni inserite sul Calendario saranno visibili agli Utenti invitati all’evento (es. videolezione)
c) Per ciascuna Classe Virtuale (Classroom) è previsto un calendario dedicato, a cui tutti gli alunni della classe potranno avere accesso
E-mail
a) Ciascun utente dispone di una casella di posta elettronica su dominio @cambiagio.online accessibile tramite lo strumento Gmail
https://gmail.google.com/
b) La configurazione delle e-mail per il dominio @cambiagio.online prevede delle restrizioni di invio e di ricezione, per cui non è possibile inviare e-mail ad utenti esterni alla Scuola, non appartenenti al dominio @cambiagio.online, né ricevere email da utenti esterni.
Di fatto è possibile utilizzare l’email su dominio @cambiagio.online solo per scambiarsi messaggi di posta elettronica tra Utenti della Scuola (es. insegnanti verso gli alunni e viceversa)

Art. 5 – Condizioni e norme di utilizzo del Servizio di DAD
a) L’attivazione del Servizio di DAD per ciascun Utente è subordinata all’accettazione esplicita del presente Regolamento
b) A ciascun Utente viene fornito un Account composto da:
o Un nome utente nel formato n.cognome@cambiagio.online
Nel caso di omonimie con l’iniziale del nome, si utilizzerà il formato nome.cognome@cambiagio.online
o Una password composta dal almeno 8 caratteri e da modificare al primo accesso
c) Ciascun Utente può accedere al Servizio di DAD collegandosi al sito web Google.it o ai sottodomini specifici dei singoli servizi (es. classroom.google.com, meet.google.com, etc.), quindi inserendo il proprio nome utente su dominio @cambiagio.online e la password fornita inizialmente dall’Amministratore di Sistema o dai suoi delegati.
d) Gli Account fanno parte del dominio @cambiagio.online di cui la Scuola è proprietaria.
e) Ciascun Utente, oltre all’obbligo di cambio password al primo accesso, potrà cambiare in ogni momento la propria password.
f) Ciascun Utente, nel caso di dimenticanza della password, potrà rivolgersi direttamente all’Amministratore o ai suoi delegati per la reimpostazione della nuova password, che andrà necessariamente cambiata al prossimo accesso.
g) Ciascun Account è associato ad una persona fisica ed è perciò strettamente personale. Le credenziali di accesso non possono, per nessun motivo, essere comunicate ad altre persone, né cedute a terzi.
h) Ciascun Utente accetta pertanto di essere riconosciuto quale autore dei messaggi inviati dal proprio Account e di essere il ricevente dei messaggi spediti verso il suo Account.
i) Ciascun Utente s’impegna ad utilizzare i Servizi di DAD a cui avrà disponibilità di accesso esclusivamente per le finalità̀ indicate al precedente Art.2.
j) Ciascun Utente s’impegna a non utilizzare il servizio per effettuare azioni e/o comunicazioni che arrechino danni o turbative alla rete o a terzi utenti o che violino le leggi ed i regolamenti d’Istituto vigenti.
k) Ciascun Utente s’impegna a rispettare le regole che disciplinano il comportamento nel rapportarsi con altri utenti e a non ledere i diritti e la dignità̀ delle persone.
l) Ciascun Utente s’impegna a non trasmettere o condividere informazioni che possano presentare forme o contenuti di carattere osceno, blasfemo, diffamatorio o contrario all’ordine pubblico o alle leggi vigenti in materia civile, penale ed amministrativa.
m) Ciascun Utente s’impegna a non immettere in rete materiale che violi diritti d’autore, o altri diritti di proprietà̀ intellettuale o industriale o che costituisca concorrenza sleale.
n) Ciascun Utente s’impegna a non procedere all’invio massivo di mail o messaggi non richiesti (spam).
o) Ciascun Utente s’impegna a non divulgare messaggi di natura ripetitiva (c.d. “catene di S. Antonio”), anche quando il contenuto sia volto a segnalare presunti o veri allarmi (esempio: segnalazioni di virus); a fronte di tale evenienza, l’utente è tenuto a segnalarla all’Amministratore o ai suoi delegati.
p) Ciascun Utente s’impegna a non fare pubblicità, a non trasmettere o rendere disponibile attraverso il proprio Account qualsiasi tipo di software, prodotto o servizio che violi il presente regolamento o la legge vigente.
q) Ciascun Utente, ovvero i genitori/tutori nel caso degli alunni minorenni, è responsabile delle azioni compiute tramite il proprio Account o quello dei figli, e pertanto esonerano la Scuola da ogni pretesa o azione che dovesse essere rivolta alla Scuola medesima da qualunque soggetto, in conseguenza di un uso improprio e non conforme all’Art. 2.
Nell’ambito di tale responsabilità, è lasciata facoltà ai genitori di mettere i propri figli in condizione di operare in autonomia, in particolare durante le videolezioni e nello svolgimento dei compiti, in modo che ciascun alunno possa fare affidamento alle proprie competenze ed allo stesso tempo ridurre al massimo oneri o incombenze a carico delle famiglie.
r) Ciascun Utente, ovvero i genitori/tutori nel caso degli alunni minorenni, è tenuto ad osservare un atteggiamento ed un abbigliamento consono ad un ambiente scolastico, per cui non è ammesso ad esempio:
a. effettuare azioni di disturbo durante le videolezioni
b. presentarsi alle videolezioni in pigiama o vestiti in maniera sciatta
c. scrivere in chat o su altri strumenti di DAD frasi offensive o di disturbo.

Art. 6 – Norme finali e Privacy
a) In caso di violazione delle norme stabilite nel presente regolamento, la Scuola nella persona del suo rappresentante legale, il Dirigente Scolastico, potrà̀ sospendere l’Account dell’utente o revocarlo definitivamente senza alcun preavviso e senza alcun addebito a suo carico e fatta salva ogni altra azione di rivalsa nei confronti dei responsabili di dette violazioni.
b) L’Amministratore di Sistema dispone di particolari privilegi, per il ruolo che riveste. Nelle definizioni dei privilegi di amministratore si sono mantenute le opzioni di default proposte da “G Suite for Education”. Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link:
https://support.google.com/a/answer/1219251?hl=it
c) L’Istituto si riserva la facoltà̀ di segnalare alle autorità̀ competenti – per gli opportuni accertamenti ed i provvedimenti del caso – le eventuali violazioni alle condizioni di utilizzo indicate nel presente Regolamento, oltre che alle leggi ed ai regolamenti vigenti.
d) L’Account sarà disattivato:
o Per gli alunni, entro 60 giorni dal termine del loro percorso di studi presso la Scuola
o Per tutti gli altri Utenti, entro 30 giorni dal termine del rapporto lavorativo o didattico son la Scuola
Pertanto, tutti gli Utenti dovranno provvedere a scaricare e salvare i materiali e i file di interesse entro tale periodo.
e) La Scuola s’impegna a tutelare i dati forniti dall’utente in applicazione del GDPR (Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati), entrato in vigore il 25 maggio 2018 ai soli fini della creazione e mantenimento dell’Account.
f) È assolutamente vietata la registrazione in video o audio delle videolezioni, anche parzialmente
g) Nel caso di utenti minorenni, i genitori/tutori sono chiamati a far rispettare le regole previste dal presente regolamento e, in generale, dalla vigente normativa: in particolare i genitori/tutori saranno ritenuti responsabili in caso di mancata tutela e protezione dei dati personali, così come di violazione della privacy.
h) Il Servizio di DAD è erogato dal fornitore che applica una politica della gestione della privacy completamente conforme al GDPR, disponibile al seguente link:
https://cloud.google.com/security/gdpr/?hl=it
Il presente regolamento è stato deliberato dal Collegio dei Docenti durante la seduta del 27 Aprile 2020
La Coordinatrice delle attività didattiche ed i Docenti

Istituto delle Suore Benedettine della Provvidenza
Via della Moletta, 10 – 00154 Roma
T .+ 39 06.57069101 – F. +39 06. 57069719
b.cambiagio@inwind.it – b.cambiagio@overpec.it
www.scuolacambiagio.it