La scuola si è preparata ad affrontare l’emergenza sanitaria attribuibile alla pandemia in corso adottando le seguenti misure ai fini del contrasto e del contenimento dell’epidemia Covid-19

  • sanificazione degli ambienti in prossimità dell’apertura dell’anno scolastico e disinfezione delle superfici e degli ambienti;
  • igienizzazione periodica e pulizia giornaliera di tutti gli ambienti: aule, uffici, ambienti non didattici, palestra, aree comuni, mensa, servizi igienici, attrezzature e postazioni di lavoro, materiale didattico e ludico, corrimano, pulsantiere, maniglie ,etc
  • allestimento di uno spazio adibito come “Stanza Covid”;
  • dispenser collocati in punti raggiungibili da insegnanti e studenti
  • ampliamento delle aule per definizione della numerosità e composizione del gruppo
  • banchi disposti in maniera tale da rispettare le distanze di sicurezza;
  • aereazione dell’ambiente per garantire un ricambio dell’aria frequente ed adeguato in tutte le stanze;
  • sorveglianza attiva con misurazione della temperatura del personale scolastico
  • gestione di una corretta igienizzazione delle mani con uso di gel sanificanti
  • obbligo dell’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale a partire dai 6 anni e per tutto il personale scolastico (docente e ATA);
  • ingressi e uscite scaglionati e regolamentati da un supervisore, mantenendo costante distanza di sicurezza
  • protocollo di entrata e uscita straordinaria
  • orario scolastico rimodulato per evitare assembramenti negli ambienti scolastici;
  • attività organizzate per perseguire sempre il principio di stabilità dei gruppi
  • frequentazione del bagno regolamentata dal docente di servizio
  • suddivisione del giardino in più aree-gioco;
  • turnazione in refettorio delle classi, rispettando la suddivisione dei gruppi
  • istituzione di un referente scolastico Covid e di un sostituto previa formazione
  • monitoraggio settimanale della rilevazione epidemiologica sul Sidi;
  • comunicazione telematica con il referente esterno della Asl del distretto di appartenenza;
  • istituzione di una Commissione Covid
  • rispetto protocollo di riammissione dopo assenze
  • continua formazione da parte dell’Istituto affinché ogni dipendente sia aggiornato e responsabilizzato sulla necessità di collaborare al fine di rispettare le regole vigenti;
  • l’organizzazione ha predisposto il patto di corresponsabilità che coinvolge istituzione e famiglie.