Oggi, 21 novembre 2019, la classe V primaria ha partecipato alla mostra “Sublimi Anatomie” presso il Museo delle Esposizioni di Roma.

La tematica del corpo umano, affrontata all’interno della programmazione di classe, è stata trasposta in un incrocio artistico tra passato e presente, che ha coinvolto gli alunni, a partire dai cinque sensi, in particolare la vista ed il tatto.

Si sono così cimentati in diverse esperienze sensoriali che hanno dato modo di andare oltre l’univoco significato della parola “corpo” e la sua materialità: attraverso installazioni, sculture di cera, riproduzioni, filmati, disegni e fotografie, a metà strada tra arte e scienza, tra ironico e macabro, i ragazzi hanno sperimentato su loro stessi un diverso e divertente approccio all’anatomia umana.